Giovedì, Dicembre 13, 2018
TEXT_SIZE
Associazione Andrea Pescia

Lettera di Auremir per il Natale 2011

Carissimi Padrini, Madrine e Amici

E’ con molta gioia che Vi scrivo per augurarvi un Felice Natale e un Anno Nuovo ricco di successi. E’ molto bello celebrare la venuta di Gesù tenendo fra le mani qualcosa di importante da offrire a LUI. uesto Natale abbiamo gli occhi di centoquaranta bimbi che ci guardano pieni di speranza. Centoquaranta volti ci sorridono con fiducia e sanno che li aiuteremo a crescere ed a costruire un futuro promettente. Noi qui in Brasile sappiamo che non siamo soli. Alle nostre spalle ci siete voi, che instancabilmente lavorate perché possiamo portare avanti questo progetto di vita e d’amore. Noi desideriamo fortemente che ciascuno di voi si senta omaggiato da questi occhi e da questi sorrisi. Dio ci colloca sempre dove Lui desidera che siamo. Abbiamo iniziato tutti insieme la Scuola dedicata ad Andrea Pescia con meno di cento bambini. Oggi ne seguiamo centoquaranta con una lista d’attesa di oltre ottanta. All’inizio eravamo in pochi ma è stato realizzato un formidabile lavoro di divulgazione dell’Opera in Padova, Roma, Basiano, Masate e tante altre parti d’Italia, mentre qui in Brasile arrivavano sempre più mamme in cerca di aiuto per i loro bambini. Ora ci prepariamo a vivere un altro Natale uniti dall’amore e dalla preghiera, che nutrono la nostra speranza. Dio continua a chiamarci. Quando nella nostra scuola accogliamo i figli degli ex alunni che hanno studiato sotto la nostra direzione, sentiamo che occorre andare oltre. Oltre il dolore, oltre la tristezza, oltre la fatica. Dobbiamo chiudere questo cerchio. Oggi vediamo tanti giovani della Favela Garibaldi che hanno cambiato la loro vita: essi lavorano in grandi imprese, o frequentano corsi universitari e cercano di costruire così un progetto di vita importante per se e per le proprie famiglie. Questo ci garantisce che vale e varrà la pena continuare. Dio ci invita a vivere un S. Natale di fede. Dio ci chiama a vivere il dono della fortezza, ad essere fiduciosi e tenaci. Viviamo un Natale di carità dove ci sforziamo di raggiungere gli emarginati, distribuire la speranza, seminare il vangelo, far crescere la giustizia. L’augurio che faccio a tutti voi è di vivere un Natale di tenerezza e che si moltiplichi in noi la capacità di amare i poveri figli prediletti da Dio.

FELICE NATALE!!!!!! FELICE ANNO NUOVO!!!!!      


Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per la profilazione e per migliorare l'esperienza di navigazione. Se non accetti l'utilizzo parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Maggiori Informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information